L’importanza dell’integrazione culturale per IVS Group

Home/News/L’importanza dell’integrazione culturale per IVS Group

L’importanza dell’integrazione culturale per IVS Group

Ogni 21 maggio la Giornata Mondiale della Diversità Culturale per il Dialogo e lo Sviluppo celebra il ruolo essenziale del dialogo interculturale per raggiungere la pace e il progresso sostenibile.
Istituita nel 2002 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, il suo messaggio ha ispirato anche l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile dell’ONU.

Per usare le parole del suo direttore generale Audrey Azoulay, si può dire che “in questa Giornata, l’UNESCO invita tutti a celebrare la diversità culturale, attraverso la quale saremo in grado di costruire la solidarietà intellettuale e morale dell’umanità”.

Ed è proprio questo spirito che anima anche i team IVS, spesso formati da uomini e donne provenienti da culture e latitudini diverse.
Come nello staff della filiale di Pedrengo (provincia di Bergamo), che riunisce dipendenti da ben 12 nazioni. Oltre all’Italia nell’elenco figurano Moldavia, Ucraina, Brasile, Albania, Niger, Congo, Australia, Argentina, Kosovo, Bolivia e Colombia.

Perché la ricchezza culturale nasce dall’incontro e dall’integrazione. E il Gruppo IVS lo testimonia appieno.

2024-05-21T09:47:43+02:0021 Maggio 2024|
Chat
Chat

Bisogno di aiuto?

Scrivici subito in chat!